• caffe

10 modi di bere il caffè. Tu come lo preferisci?

Ovunque andiate, qualunque lingua si parli, se chiedete di pensare ad una bevanda italiana, la prima risposta che vi daranno è “Il caffè”!

È la bevanda più riconosciuta al mondo – e a giudicare da come la preparano nei vari posti – anche la più invidiata! Il caffè italiano è uno dei simboli cult del nostro Bel Paese.

Lo si può trovare e provare ad ogni angolo di strada di ogni parte del mondo (o quasi) ma l’ambiente simbolico e caratteristico è “il bar”. Il Bar ed il caffè rappresentano un binomio tipico italiano, una consuetudine tradizionale che inizia da una semplice pausa dal lavoro e finisce con un gesto di gentilezza quando si incontra un’amica/o durante la propria giornata.

Letteralmente la parola caffè si riferisce al semplice caffè “espresso”, ristretto e forte, ma col passare degli anni e con l’evolversi della commercializzazione anche di questa tipologia di bevanda, oggi si possono trovare e gustare diversi tipi di caffè.

10 modi di bere il caffè: qual è il tuo preferito?

  1. Caffè espresso: semplice, ristretto e forte;
  2. Caffè macchiato: al semplice caffè viene aggiunto il latte, c’è chi lo preferisce freddo, chi caldo;
  3. Caffè schiumato: la schiuma di latte viene aggiunta solo in superficie ed è minore rispetto al caffè macchiato;
  4. Caffè Venezia: chiamato in diversi modi a seconda di dove lo chiedete, ha il latte schiumato ed il cacao sopra;
  5. Decaffeinato: Caffè espresso ma senza caffeina;
  6. Caffè corretto: al classico caffè espresso viene aggiunta una correzione appunto di sambuca o brandy.
  7. Caffè nocciolato: realizzato con il classico espresso a cui viene aggiunta la crema di nocciole;
  8. Caffè shakerato: ogni bar e città lo realizza un po’ a modo suo ma di base al caffè espresso viene aggiunto il gelato alla nocciola, il latte, il topping al cioccolato sul bicchiere ed una spolverata di cacao;
  9. Crema caffè: gelato al caffè con caffè espresso
  10. Caffè freddo: si presenta da solo

Modi per gustare il caffè

Qualsiasi tipo di caffè scegliate, potete gustarlo: in tazza, grande (cappuccino) o piccola e dalle forme e colori più disparati; in vetro o in plastica oppure, se vi trovate in uno dei tanti bar che si sono già convertiti al plastic free, potrete gustarlo in brik di cartone o altro materiale riciclabile.

Luoghi per gustare il caffè

Potete gustare il caffè al bar, in piedi al bancone o seduti ad un tavolo, solo, o accompagnato dai biscottini o da un buon cornetto o brioche (in caso di granita) e da rigoroso bicchiere d’acqua;

Oppure potete gustarlo da asporto, quindi nei vostri luoghi preferiti o mentre siete in macchina in ritardo per l’ennesimo appuntamento della giornata.

Potete assaporarlo in metro mentre ascoltate la vostra playlist preferita o in spiaggia mentre fate brainstorming o semplice pausa.

E a voi? Dove come e quando piace gustarlo?

10 modi di bere il caffè. Tu come lo preferisci? ultima modifica: 2019-07-19T15:48:40+00:00 da mary