Come organizzare la Scrivania

È probabilmente la superficie più utilizzata da tutti, lavoratori o studenti, dopo il tavolo della cucina, stiamo parlando della scrivania!

Che si tratti di quella dell’ufficio, propria o condivisa, o di quella della propria camera, mantenere una scrivania in ordine in base alle esigenze di ognuno, ha effetti benefici sulla produttività, sulla concentrazione e sulla probabilità di trovare subito tutto quello che serve.
È vero, per riordinarla dovrete sacrificare un po’ del vostro tempo libero ma una volta fatto ed impostato come utilizzarla al meglio, recupererete il tempo “perso” risparmiando quello impiegato di solito per cercare e ricordare dove avete messo le cose.

Il primo passo è svuotare completamente la scrivania. Mettete tutto sul pavimento intorno a voi in modo tale da poter esaminare il contenuto in seguito. Una volta eliminato tutto anche dai cassetti, procedete a pulire ogni superficie, interno dei cassetti compreso.
Terminate le pulizie, iniziate ad esaminare tutto quello che avete tolto da cassetti e tavolo della scrivania. Dividete gli oggetti in due parti, da un lato quelli da buttare, vecchi, inutili o consumati e dall’altro quelli da tenere e sistemare.

Lasciate sulla scrivania solo il calendario aggiornato e le foto più recenti. Fate un check di penne e tutti gli articoli di cancelleria che avete ed eventualmente provvedete ad un rifornimento.

Sistemate gli oggetti in maniera sensata e funzionale, ognuno diviso per tipologia ed immediatezza nel trovarli. Al centro magari, il computer e tutto il kit come mouse, tappetino, casse ecc e a destra la lista delle cose da fare con gli articoli di cancelleria. A sinistra invece potete optare per cartigli e documenti che utilizzerete nel breve periodo.
Tutto il resto, come doppioni di penne e cancelleria, ricariche fogli per stampanti ecc, riponetelo accuratamente nei cassetti, suddividendo il contenuto per tipologia in diversi cassetti.

Utilizza elementi decorativi in linea con il tuo stile, portapenne della forma o colore preferito, matite o penne colorate, fermacarte a fantasia ecc.
Dedicate anche un cassetto, magari separato da dei divisori, al food, quindi spuntini e tisane varie e ai cosmetici, salviette, trucchi, carta assorbente ecc.

Ricordate di rimettere ogni giorno (massimo ogni due giorni) gli oggetti al loro posto anche se tornerete ad usarli il giorno dopo!
Ordinate i documenti ed i vari cartigli in fascicoli divisi, per data, clienti o per la tipologia che più vi conviene e vi rende facile trovarli. Etichettate i cassetti, in modo da sapere dove si trova esattamente ogni cosa, evitando di perdere tempo aprendoli tutti!

Come organizzare la Scrivania ultima modifica: 2019-02-10T20:33:53+00:00 da mary
2019-02-10T22:33:02+00:00