• pulire lo schermo

Come pulire lo schermo di Pc e Tv

Oltre alla pulizia delle superfici comuni di casa, un’operazione che spesso viene saltata o sottovalutata è la pulizia degli schermi di monitor, tv e notebook.

Polvere, impronte, schizzi… eliminarli senza danneggiare la superficie non è così semplice come sembra. Il rischio è di corrodere, graffiare o danneggiare il pannello.

Vi suggeriamo di verificare che sul manuale d’uso annesso alla confezione di vendita del computer o non vengano indicati accorgimenti particolari da adottare per effettuare l’operazione di pulizia dello schermo.

Una volta che vi siete assicurati che potete procedere con la pulizia, seguite i consigli di Fiorillo per pulire in modo sicuro il monitor del vostro computer.

Cosa fare prima di iniziare la pulizia?

La prima cosa da fare è spegnere gli schermi. Aspettate poi che si raffreddino in modo da evitare eventuali scosse ed il contatto tra il prodotto freddo e lo schermo ancora caldo.

Preparate la superficie del monitor eliminando, con il solo panno di microfibra e senza alcun prodotto, lo strato più evidente di polvere presente senza esercitare troppa pressione.

Quale detergente utilizzare?

Ricordate di non applicare alcun tipo di detergente direttamente a contatto sulla superficie. Meglio bagnare un panno pulito e morbido, non una carta assorbente e panni ruvidi.

Sul panno morbido non applicate detergenti per vetri o prodotti contenenti ammoniaca né l’acqua del rubinetto che potrebbe lasciare sulle superfici residui di calcare.

L’acqua demineralizzata Fiorillo è ideale da utilizzare anche per questi tipi di pulizia in quanto non aggressiva e può essere spruzzata direttamente sul panno senza lasciare successive macchie.

Potete utilizzare l’acqua demineralizzata per pulire anche le cornici dei dispositivi.

 

Come effettuare la pulizia?

Una volta bagnato il panno l’acqua demineralizzata Fiorillo, eseguite movimenti dritti e non circolari.

Sugli schermi LCD dovrete essere più delicati rispetto a quando pulite quelli CRT (quelli con la “gobba” come i vecchi televisori, tanto per intenderci)

 

Come concludere la pulizia dello schermo del pc?

Poi rimuovete l’eccesso sulla superficie esclusivamente con lo stesso, dal lato non bagnato del panno.

Non lasciate asciugare lo schermo all’aria per evitare che restino fastidiosissimi aloni che comprometterebbero l’intera operazione di pulizia.

 

Ogni quanto è consigliabile pulire il monitor?

Per mantenere puliti i vostri dispositivi è una buona abitudine effettuare l’operazione di semplice rimozione della polvere solo con panno, due volte alla settimana e quella più complessa con l’acqua demineralizzata una volta a settimana. Eviterete così di ritrovarvi incrostazioni ed eventuali macchie sugli schermi.

 

 

E tu ogni quanto ti occupi della pulizia del monitor del tuo pc?

Come pulire lo schermo di Pc e Tv ultima modifica: 2017-09-29T10:31:21+00:00 da mary
2018-08-16T17:48:13+00:00